VERSO L'ESTATE!

Fra qualche giorno il calendario ci ricorderà che siamo in estate: i meteorologi già da settimane hanno colorato di rosso fuoco le cartine e il “pittica sa basca” dello slang cagliaritano scandisce da un pò le nostre giornate! Eppure questo tempo verso il cuore dell’estate è davvero ricco di tante interessanti opportunità ed iniziative per la nostra parrocchia desiderosa di esserci e di poter fare la sua parte anche tra il viavai dei bagnanti del Poetto e delle vacanze! Anzitutto l’oratorio estivo, che salperà dal 20 giugno, sta già cominciando a prepararsi per la grande traversata, pronto ad accogliere bambini e ragazzi entusiasti nel condividere le tre settimane del CRE tra giochi, attività, esperienze e quanto possa servire per costruire sincere amicizie e percorsi di fraternità. Gli animatori e i ragazzi che hanno scelto di mettersi a disposizione dei più piccoli stanno definendo i dettagli delle attività e soprattutto dell’accoglienza! Il percorso, per i preadolescenti inseriti nei cammini di fede verso la Cresima, si concluderà con i due campiscuola a Cuglieri di metà luglio! Anche la Scuola di Musica della nostra parrocchia, guidata dai Maestri Sandro e Tiziana, nei primi giorni di luglio esprimerà la ricchezza del lavoro svolto in questi mesi nel Saggio degli allievi di violino, pianoforte e canto: una presenza consolidata che tanto bene sta facendo nella formazione dei ragazzi e degli adulti che si stanno cimentando con la musica. Ascoltando i loro progressi nella tecnica, si percepisce, ancora più in profondità, il cammino interiore che la musica è capace di far intraprendere nei ragazzi. E, di questi tempi, non è roba da poco!

La nostra casa parrocchiale, inoltre, non è stata disabitata per molto tempo: infatti pochi giorni dopo la partenza degli amici ucraini Marjia, Andriana, Nazar, Dimi e Halina, rientrati a Leopoli, altri nuovi amici ucraini, provenienti da Kiev, hanno trovato accoglienza e, finalmente, una dimensione di casa! Si chiamano Anna, mamma di Mia (5 anni) e di Paolina (15 anni) e una loro parente Valentina. A loro continuiamo a donare tutto l’affetto e la concreta vicinanza di cui siamo capaci perché possano essere sostenuti nella preoccupazione che li affligge da mesi a causa della guerra.






Scarica il file completo

24-2022
.pdf
Download PDF • 415KB