VARIANTI DI GENNAIO!

Il mese di Gennaio, con tutto il carico di attese e di speranze che accompagnano le prime luci del nuovo anno, per ora porta con sé una ulteriore conferma: siamo ancora prigionieri del Covid e delle sue varianti! I numeri dei contagi, le misure governative per il contenimento della curva epidemica e le incognite su sanità, scuola e quotidiane occupazioni, hanno ancora la ribalta della scena: ormai da quasi due anni! Una situazione che, certamente, continua a condizionare la vita delle nostre famiglie e la preoccupazione per la salute dei nostri cari, come non sono senza conseguenze i risvolti economici e sociali che le necessarie misure governative provocano nel tessuto del Paese e non va nemmeno trascurato l’impatto che bambini, ragazzi e giovani stanno subendo a livello educativo, valoriale e aggregativo, a partire dalla didattica a distanza e dalla riformulazione di tante esperienze sportive, di socializzazione e di avviamento alla professione. Eppure quanta generosità e dedizione, nonostante tutto! Insegnanti che con creatività accettano di mettersi in gioco per non abiurare al compito educativo; medici e sanitari che a più riprese tornano in trincea; associazioni e realtà parrocchiali che, pur tra tanti disagi, mantengono l’impegno per la carità, l’educazione alla fede, la vicinanza nella sofferenza e il riferimento alla preghiera.

Pur con queste incertezze e ancora immersi in questo inedito scenario, anche la nostra comunità continua a fare la sua parte e a guardare con fiducia, responsabilità e speranza alle prossime settimane e agli impegni che le caratterizzeranno. Anzitutto a Gennaio riprenderanno, per diverse realtà parrocchiali, gli incontri per il Sinodo: nei prossimi giorni, saranno i genitori dei ragazzi che partecipano al catechismo a confrontarsi su come vedono la chiesa e su quali proposte convergere per “camminare insieme”. Altri gruppi, poi, avranno la possibilità di ritrovarsi in questa semplice ma significativa forma di confronto sincero e propositivo. Dal 16 Gennaio, poi, inizierà il nuovo percorso di preparazione al sacramento del Matrimonio: già 10 coppie di fidanzati hanno dato la loro adesione e, per 8 domeniche, saranno affiancate da altre coppie di sposi che li accompagneranno, insieme a me, alla scoperta del dono del Matrimonio e di come la fede aiuta nella edificazione della famiglia. Da circa 9 anni proponiamo, come comunità parrocchiale, questo percorso strutturato di preparazione al matrimonio, caratterizzato dalla presentazione di alcune tematiche fondamentali per la consapevolezza e la libertà della scelta di sposarsi in chiesa, e fortemente cadenzato dal dialogo nella coppia e dal confronto con le altre coppie. Una formula che, in questi anni, ha permesso di dare alle coppie che vi hanno partecipato, la possibilità di confrontarsi su temi e argomenti che solitamente, anche se si sta insieme da anni, non si condividono o si danno per scontati; una sorta di “palestra” per il dialogo e di invito alla fiducia e alla fede.






Scarica il file completo

02-2022
.pdf
Download PDF • 545KB