top of page

...PREGATE!

Nemmeno il tempo per riporre nello scaffale le statuine del presepe e siamo già in Quaresima, ossia nelle vicinanze di Pasqua. Inesorabile e inafferrabile, il tempo: fa il suo percorso e i suoi giri senza indugiare e senza pazientare. In ogni caso è bello ritrovarsi nell’austero ma lieto clima della Quaresima con tutta la ricchezza dei suoi passaggi e riti e con l’abbondanza di occasioni per riflettere, incontrare sè stessi e scegliere di uscire da sé per andare verso gli altri.


Quaresima: tempo in cui il cuore, la libertà, la volontà, l’intelligenza ed il nostro stesso tempo possono scoprire l’importanza, la bellezza e la fecondità della Parola di Dio che passo dopo passo illumina e converte, della preghiera che abitando il cuore lo fortifica nella tentazione, della penitenza che distoglie dalle suggestioni e libera da inutili pensieri, della carità operosa che ridimensiona e porta nell’essenziale della vita cristiana.

Una cosa è certa: arriviamo a questo nuovo punto di partenza, nell’ennesimo mercoledì delle ceneri, ben diversi da come eravamo 365 giorni fa, con un cuore ed una storia che hanno conosciuto la luce e la gioia della Pasqua e che hanno ripetutamente fatto esperienza delle tenebre e della tristezza del peccato. Per questo vale la pena portare nel cuore la certezza che anche in questa Quaresima il Signore non mancherà di stupirci e di incontrarci.


Verso il Giubileo del 2025, il Papa, il 21 gennaio 2024 ha aperto l’Anno della preghiera, dedicato a riscoprire il grande valore e l’assoluto bisogno della preghiera nella vita personale, nella vita della Chiesa e del mondo. Riscoprire il valore e l’esigenza della preghiera quotidiana nella vita cristiana; come pregare, e soprattutto come educare a pregare oggi, nell’epoca della cultura digitale. 

Anche nella nostra parrocchia diamo seguito a questo rinnovato invito alla preghiera anzitutto “pregando” ma anche crescendo nell’esperienza e nella conoscenza della preghiera. In tal senso ad accompagnare un percorso di catechesi quaresimale sarà proprio l’attenzione alla preghiera, attraverso la guida di suor Francesca delle Figlie eucaristiche di Cristo Re. Con la sua esperienza e competenza nei giovedì quaresimali ci prenderà per mano in un itinerario di scoperta e rinnovata consapevolezza dell’importanza e della necessità della preghiera nella vita di ognuno. Oggi più che mai.

 






Scarica il file completo

8-2024
.pdf
Download PDF • 609KB

Comments


bottom of page